San Luis Potosì – 27 luglio 2017 – Nuova sede in Messico

In Evidenza Press

Da Padova a San Luis Potosì, in Messico, un viaggio di sola andata per aprire una filiale di auxiell, la società di consulenza padovana per la lean transformation, in Centro America.

Il taglio del nastro è avvenuto lo scorso 27 luglio quando auxiell ha inaugurato la sede messicana della società, nata nel 2005. La scelta è ricaduta sulla popolosa San Luis Potosì, per molte ragioni strategiche e industriali; tra le altre cose la città è sede di un importante distretto automotive, e proprio con il Cluster Automotive di San Luis auxiell ha siglato un importante accordo di collaborazione.

Per l’occasione auxiell si è fatta affiancare da un socio messicano. La società è costituita da personale locale che ha seguito un periodo di formazione nella sede padovana.

L’automotive, come d’altronde il settore delle Pmi messicane (le cosiddette PYMEs) è uno dei settori strategici per l’economia messicana e auxiell è presente in quel Paese ormai da anni. «È nata l’esigenza di aprire una nostra filiale a San Luis perché molte aziende locali ci hanno chiesto di intervenire sui loro processi – spiega Pavanato -, visti i vantaggi che il sistema Lean comporta».

Il Lean System, infatti, misura i processi ed è in grado di individuare sprechi e inefficienze, evidenziando le value stream, cioè i veri motori di generazione del valore in azienda. I risultati sono assicurati e le aziende che lo applicano crescono velocemente. Il miglioramento continuo diventa una parte del lavoro di tutti, cambiando l’intera cultura aziendale perché realizzare una lean tranformation significa trasformare l’azienda in un’impresa snella in cui i prodotti e i servizi offerti fluiscono attraverso processi efficienti ed efficaci che abbattono, oltre ai costi, i tempi di produzione e di risposta al cliente, aumentando contemporaneamente qualità e flessibilità a mix e volumi.

Qui l’articolo tratto dal Il Mattino:
27 Luglio 2017 Nuova Sede

 

Firma alla sede di San Luis Potosì, Riccardo Pavanato e Rigel Cabrera :