Cuoaspace – incontri con Nick Katko, Michael Ballè, Ritsuo Shingo

Eventi

La fondazione Cuoa impegnata in una serie di incontri incentrati sul tema Lean:

Il 6 giugno, al CUOA di Vicenza, Nick Katko insegna a superare gli stop in azienda, spiegando come organizzare un’impresa in modo snello, evitando i rischi di chi inizia. La fondazione Cuoa, impegnata da più di 10 anni nella diffusione ed affermazione della cultura e pensiero snello, collabora da tempo con auxiell, e con la sua business school organizza speso incontri teorici e pratici sul tema.

In questa giornata di incontro, Nick Katko, con 15 anni di esperienza nell’ambito del Lean account ed autore anche del recente libro ‘Lean CFO’ (gueriniNext, 2017) pubblicato proprio in collaborazione con auxiell, racconterà come permettere all’azienda impegnata nel percorso di trasformazione in chiave Lean, di sviluppare processi amministrativi, finanziari e contabili in grado di supportare efficacemente i miglioramenti realizzati in produzione.

Il 6 e 7 luglio sarà invece la volta di Michael Ballè, esperto internazionale di Lean Transformation & Lean Leadership. Il suo intervento si svilupperà in due giornate: una per comprendere l’efficacia della Lean Strategy, e l’altra per spiegare i vantaggi legati all’adozione di una nuova forma di leadership, che sviluppa più leaders a tutti i livelli e non followers, riconoscendo le potenzialità delle persone.

Il 27 settembre toccherà a Ritsuo Shingo, uno dei massimi esperti mondiali nel miglioramento dei processi produttivi, ora Presidente dell’ Institute of Management Improvement e prima a capo della Sichuan Toyota e GAC Hino Motors, che racconterà le origini del pensiero snello.

IL GIORNALE DI VICENZA
http://sprianocommunication.servizipress.com/DatiWeb/Fascicolo/jdrl5s8pkvo0j18e2rq31gv9i220180208174426.pdf

VICENZATODAY.IT
http://sprianocommunication.servizipress.com/DatiWeb/Fascicolo/jdrl5s8pkvo0j18e2rq31gv9i220180208174427.pdf

CHI SIAMO

13 anni di esperienza nella creazione di esempi

CONTATTACI

È tempo di diventare un esempio